Esiste davvero l’amicizia tra ragazzo e ragazza

La maggior parte delle persone pensa che l’amicizia tra un uomo e una donna, tra un ragazzo e una ragazza non esiste. Altri ancora affermano che sia impossibile un’unione del genere, tengono in considerazione l’ego dell’uomo, troppo fragile, e il difficile carattere della donna, anima seduttrice fin dalla nascita della Terra. Ma noi giovani la pensiamo così, in maniera drastica?

Io faccio parte del mondo dei giovani, essendo anch’io una di loro, e posso dire che alla maggior parte di noi piace fantasticare su cose inverosimili e cercare di oltrepassare il confine. Alla domanda “L’amicizia tra uomo e donna esiste?” una parte di noi direbbe di no, forse perché siamo poco ottimisti e troppo pessimisti, ma l’altra parte, la maggior parte, direbbero che sì, l’amicizia tra uomo e donna esiste eccome.
Cari adulti, noi ragazzi siamo la nuova generazione, comprendeteci. La storia di questo legame tra ragazzo e ragazza per noi è una sfida che ci propone la vita, noi accettiamo l’impossibile forse perché, in realtà, niente lo è. Vediamo la luce dove voi non potete vederla ma, forse, un giorno passato l’avrete vista anche voi quando eravate ancora dei bambini innocenti. Molti ragazzi hanno una migliore amica con cui confrontarsi e discutere, scherzare e, anche perché no, piangere. Può capitare che un uomo sia attratto da una donna, ma lì non c’è un vero interesse da parte di quest’ultima. L’amicizia, secondo me, nasce quando si è ancora adolescenti, quando non si hanno dei grossi problemi a cui pensare e non siamo tentati a cadere nella trappola della seduzione e dell’amore bensì a stringere la mano a un legame che unisce il ragazzo e la ragazza per molto tempo. Non c’è un metodo o un modo per descrivere il momento in cui capisci che lui/lei diventerà come il tuo compagno di battaglia, un fratello o una sorella, il vero amico che non ti abbandonerà di certo al primo ostacolo perché lo affronterete insieme. Avere un amico del genere accanto è un bene per ognuno di noi, devo pur dire che noi giovani siamo influenzati da Facebook, Twitter, Skype o altri social network e, essendo anch’io una nativa digitale, ammetto che tendiamo a sminuire la parola “amicizia.” Quante volte vi è capitato di sentir dire “Ah, io ho più amici di te su Facebook!”, oppure “Questa ragazza non mi piace, adesso non la seguo più su Instagram!”? Parlo con voi, genitori e ragazzi, aprite gli occhi alla realtà, incontrate la persona che vi capisce con un solo sguardo e non che vi scrive frasi fatte su Whatsapp perché la verità sta nei fatti, non nelle parole.
Molte scrittici aggiungono nei loro romanzi l’amicizia tra ragazzo e ragazza, come in Harry Potter, dove Hermione Granger e il protagonista affrontano litigi e problemi, superandoli insieme. Oppure in After, saga uscita da poco, dove la protagonista, Teresa Young, viene sempre aiutata dal migliore amico, Landon Gibson.
L’amicizia non ha confini o limiti, non si trova sotto il letto o dentro l’armadio ma dentro una persona che ti consola e ti aiuta nel momento del bisogno, che diventa il tuo complice in qualsiasi situazione, bella o brutta che sia. Non è fantasia, ma solamente la realtà che ci circonda, la musica che ci accompagna nella nostra vita e le parole che ci trasportano in un mondo nuovo. Non dobbiamo essere dei cechi, dei sordi o dei muti, viviamo la vita a 360°, dobbiamo cogliere l’attimo. Adulti, se state leggendo, ricordatevi di profetizzare questo messaggio perché, come dice questo famoso detto, “chi trova un amico trova un tesoro”.

Sempre, vostra Autrice.

Un pensiero su “Esiste davvero l’amicizia tra ragazzo e ragazza

  1. giulia scrive:

    E’ un alto e profondo concetto quello dell’ amicizia tra uomo e donna da parte dell’autrice …. E’ giusto, bello , sano che il pensiero , sia privo di pregiudizi e di stereotipi , e mi auguro che tale rimanga nell’ andare avanti nella vita….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.