Uccide la moglie gravemente malata. Accaduto nella notte a Vignola

Uccide la moglie gravemente malata. Accaduto nella notte a Vignola

Il delitto poco dopo le 4.30 del mattino in una casa a Vignola, in provincia di Modena. A uccidere la donna il marito 73 enne che non riusciva a placare le atroci sofferenze della donna, 68 enne, da tempo gravemente ammalata. Per ucciderla l’avrebbe soffocata con un cuscino. Immediatamente dopo ha chiamato i Carabinieri spiegando l’accaduto.

Ai Carabinieri avrebbe proprio dichiarato: “Non ce la facevo più a vederla così”. L’uomo è stato così preso in custodia dai Carabinieri. Sul posto si è recato anche il medico legale. Non ci sono comunque dubbi sulla dinamica del delitto.

Immagine di repertorio
MODENA