Crisi economica: barista suicida a Padova

Crisi economica: barista suicida a Padova

Lorenzo Bovo, 52 anni, dopo il fallimento della sua piccola attività imprenditoriale aveva trovato lavoro come barista svolgendo il turno serale in un bar della sua città, Padova. Con le norme di restrizione Covid che hanno imposto la chiusura dei locali alle 18 l’uomo è però rimasto senza quest’altro lavoro.

Così una settimana fa, il 15 dicembre, durante la notte, l’uomo ormai disperato si è gettato sotto un treno morendo sul colpo.

Immagine repertorio
PADOVA