A Catania vietato buttare rifiuti sabato e prefestivi

A Catania vietato buttare rifiuti sabato e prefestivi

Secondo quanto comunicato dal Comune di Catania a partire da sabato 22 novembre è vietato conferire negli appositi cassonetti i rifiuti urbani nelle giornate prefestive e quindi anche tutti i sabato. Riportiamo integralmente la comunicazione dell’Ufficio stampa del Municipio:

Dal 22 novembre il conferimento dei rifiuti differenziati e indifferenziati nei cassonetti stradali, nelle zone servite con il sistema dei cassonetti di prossimità (e non dal porta a porta) dovrà avvenire esclusivamente dalle ore 18 alle 23 di ogni giorno escluso il sabato e i prefestivi. 
Sarà infatti sospeso il servizio di raccolta  dei rifiuti solidi urbani la domenica e nei giorni festivi, con il divieto dunque a depositare i rifiuti nelle giornate di sabato e prefestivi.
La disposizione della direzione Politiche per l’Ambiente è stata concordata con la ditta Dusty anche al fine di non gravare le casse comunali dei costi più elevati richiesti dalle attività del servizio e dello smaltimento in discarica nei giorni festivi, anche in considerazione dell’emergenza Covid-19.
 In questo periodo di particolare urgenza sanitaria, tra l’altro, il conferimento nei cassonetti di grandi quantità di guanti, mascherine e dispositivi di protezione (che vanno assolutamente posti  nell’indifferenziata) se effettuato nei giorni in cui è sospesa la raccolta può determinare seri problemi di ordine igienico-sanitario.
Il sistema di raccolta differenziata nelle aree del porta a porta rimarrà invariato e sarà sottoposto alla regolare attività di sorveglianza.
L’assessorato comunale all’ecologia retto da Fabio Cantarella raccomanda vivamente ai cittadini di attenersi scrupolosamente alle nuove disposizioni.

CATANIA