Coronavirus, Napoli: cronaca di un fallimento. Se la politica non sa che pesci pigliare

Coronavirus, Napoli: cronaca di un fallimento. Se la politica non sa che pesci pigliare

di Roberto Srelz

“Tu ci chiudi, tu ci paghi”. Di fronte a 91 morti, ieri, su centinaia di migliaia di tamponi eseguiti (nel 2019 in Italia sono morte 647mila persone; più di 1700 al giorno), e alla corsa al Pronto Soccorso da parte di persone che non ne hanno bisogno ma che sono spaventate, il governatore De Luca diventa il simbolo italiano della reazione dei giovani e delle partite iva alla prospettiva di un nuovo lockdown; è, peraltro, quello che lui, dai lanciafiamme in poi, ha cercato, e ora ha trovato.
LEGGI TUTTO

PUNTO DI VISTA (L'EDITORIALE)