Iraq: nel giorno di Hollande Isis compie tre stragi

Oggi a Baghdad la visita ufficiale del presidente francese Francois Hollande, nella stessa capitale irachena Isis attacca con un’autobomba nel quartiere sciita di Sadr City. Almeno 37 i morti mentre si contano una sessantina di feriti. Altri due attacchi (ma non c’è conferma) sarebbero stati condotti nella stessa capitale.

La visita di Hollande non è stata comunque interrotta dal grave attentato e il presidente francese ha così incontrato il presidente iracheno Fuad Masum e il primo ministro iracheno Haider Al Abadi, per recarsi poi in visita al contingente francese nella regione autonoma del Kurdistan. Hollande avrebbe discusso con le due massime autorità irachene di “un aumento del sostegno all’Iraq” nella lotta allo Stato Islamico.