Colpo di Stato in Turchia

carri-armati-turchia

Turchia nel caos. Improvvise le notizie che arrivano dalla Turchia e che raccontano di un colpo di Stato in atto. Difficili le informazioni: spenta la tv di Stato, chiusi i principali canali social. L’Esercito avrebbe preso il potere e starebbe disarmando i poliziotti e afferma di aver già preso il potere.

Il Capo di Stato Maggiore sarebbe preso in ostaggio (o prigioniero). Il premier turco ha lanciato un appello a tutti i poliziotti fuori servizio perché riprendano servizio e difendano il potere. Ma la situazione appare ad altissimo rischio. La Turchia è infatti un Paese con basi NATO.

 

 

F16 ed elicotteri volano bassi sulle città, tutti i centri abitati sarebbero presidiati dall’Esercito. Erdogan dopo aver invitato -tramite una tv locale- la popolazione a ribellarsi e difendere il governo sarebbe però partito in aereo. Secondo alcune fonti andrebbe ad Ankara, secondo altri sarebbe in fuga verso la Germania. Dalla Germania però si farebbe sapere che “non è gradito”. Intanto parte della popolazione è in strada, ma sembra festeggiare. La situazione è in continua evoluzione.

IN AGGIORNAMENTO