Attaccato il principale aeroporto della Turchia

Istanbul-attack-ataturk

Un nuovo sanguinoso attentato a Istanbul, a finire sotto il mirino degli attentatori stavolta è l’aeroporto di Istanbul, colpito più volte lo scalo di Ataturk. L’attacco intorno alle 22 ora di Istanbul portato con almeno tre terroristi che con fucili mitragliatori hanno aperto il fuoco sulla folla nella zona arrivi. Bilancio tragico, come prevedibile. Finora sono 28 le vittime accertate, almeno una sessantina i feriti. Subito dopo, durante uno scontro a fuoco con le forze di polizia intervenute, i tre uomini si sono fatti esplodere.

Almeno sei dei feriti sarebbero in gravissime condizioni, insufficienti le almeno trenta ambulanze presto giunte sul posto. Dirottati verso altri aeroporti alcuni voli che erano in fase di atterraggio al momento dell’attentato.

Come da prassi la Farnesina segue gli sviluppi dell’attacco terroristico ad Istanbul attraverso l’unità di crisi, che è stata attivata per verificare se italiani possano essere rimasti coinvolti nelle esplosioni.

Il nuovo attentato segue di appena venti giorni quello che ha colpito la zona universitaria di Istanbul.