Rientrata la studentessa scomparsa a Catania

federica-marotta

AGGIORNAMENTO 24 GIUGNO

La giovane Federica Marotta è rientrata a casa, a Priolo Gargallo, nel Siracusano, in buone condizioni di salute, dopo quello che dovrebbe essere stato un allontanamento volontario. Sarà sentita dai carabinieri di Catania a cui la famiglia aveva presentato denuncia di scomparsa.

LA NOTIZIA INIZIALE

Dalla serata del 22 giugno sembra scomparsa nel nulla la 23 enne Federica Marotta, studentessa di Priolo alla facoltà di Scienze del Farmaco di Catania. L’appello è stato lanciato dai suoi amici sul social network Facebook . Sembra che ieri, mentre si trovava a Catania, poco dopo le 20,30 sia stata scippata nelle vie del centro. Con il cellulare di un’amica avrebbe avvisato la madre dell’accaduto rassicurandola di sentirsi bene e di rientrare a casa dopo la formalizzazione della denuncia.

Ma la denuncia non sarebbe mai stata presentata e della giovane Federica non ci sarebbe traccia. Così come sarebbe irraggiungibile il telefono dell’amica da cui sarebbe stata effettuata la telefonata. La denuncia di scomparsa è stata così formalizzata dalla famiglia ai Carabinieri di Catania.

Se qualcuno dovesse vedere Federica potrà comunicarlo al numero di emergenza 112.