Donna morta in casa, mistero a Ispica

carabinieri_macchina1_gen12

Mistero di Capodanno a Ispica (Rg) dove una donna 35 enne originaria di Bronte (Ct) è stata trovata cadavere in casa dal marito. La donna, trovata con un sacco di plastica in testa, sarebbe morta soffocata. I Carabinieri indagano per suicidio ma al momento non si escludono altre ipotesi.

La giovane lavorava a Ispica in una rivendita di frutta e verdura. Ad alimentare i dubbi degli inquirenti sull’ipotesi del suicidio l’assenza di un biglietto di addio e di motivi apparenti che possano ricondurre a questa ipotesi. Il magistrato sulla base dei rilievi degli uomini dell’Arma ha disposto l’esame autoptico sulla salma.