Attentato a Tel Aviv, due vittime

telaviv

Un attentato all’interno di un pub di Tel Aviv inaugura il 2016. Gli spari intorno alle tre del pomeriggio davanti all’entrata del Rafinta Bar poco prima che iniziasse il riposo dello shabat.

Secondo i testimoni gli spari sarebbero stati circa una decina, il bilancio è grave: due morti e diversi feriti. A sparare un uomo con un fucile automatico che si sarebbe poi dato alla fuga. Secondo il sindaco della città potrebbe trattarsi di un “nazionalista”. La Polizia ha scatenato una caccia all’uomo e sta indagando a 360° per risolvere i dubbi investigativi.

AGGIORNAMENTO h 20.40

Identificato l’attentatore, un arabo-israeliano di 29. Lo ha riconosciuto il padre da un video, lo stesso padre ha contattato la Polizia. L’uomo è ora ricercato. Non è chiaro il movente della sparatoria.