Comitiva milanese travolta da valanga, morti in 4

Comitiva milanese travolta da valanga, morti in 4

La valanga che ieri pomeriggio ha travolto una comitiva di sciatori milanesi sul versante svizzero del Gran San Bernardo non era formata da persone inesperte o incoscienti, due di loro erano anche molto note nei loro ambienti accademico-scientifici. Le vittime sono Gianluca Spina, presidente del Mip, la School of Management del Politecnico di Milano; Francesca Clerici, nota neurologa dell’ospedale Sacco di Milano, esperta del morbo di Alzheimer; Valeria Bassi, professoressa in un noto liceo classico di Milano e il marito Paolo Agugini, commercialista sempre a Milano.

Nessuno di loro era un incosciente o uno sprovveduto: quell’ escursione non era considerata problematica, altrimenti mai avrebbero messo a repentaglio la loro sicurezza” commentano increduli i loro amici.

La comitiva era impegnata nella salita all’ospizio del Gran San Bernardo, quando attorno alle 13,30 di sabato 21 febbraio, una grossa slavina si è staccata a 2.300 metri di quota, travolgendoli in località La Combe des Morts e seppellendoli nella neve. Il maltempo ha rallentato i soccorsi, al punto che le squadre sono state lasciate dagli elicotteri ad a una quota più bassa e sono risalite a piedi fino al luogo della slavina. Quando li hanno trovati erano in condizioni disperate sia per l’ipotermia che per i traumi.

EUROPA LOMBARDIA