Siamo gli artefici delle nostre azioni

Non esiste un numero specifico per qualificare quante scelte prendiamo al giorno, tutto dipende dalla nostra vita, dal nostro modo di essere e di agire.
Non sempre quando prendiamo una decisione sappiamo con certezza a cosa andiamo incontro. Potremmo scegliere di agire in un modo, immaginarci una conseguenza; due ore dopo al 90% la fantasia che ci siamo creati nel nostro cervello potrebbe essere sbagliata, lontanamente simile alla realtà.
Ebbene, ciò che penso è che si dovrebbero fare delle scelte basandoci sul nostro benessere. Non possiamo vivere di “domani”, di “dopo lo faccio”, “adesso non voglio”, “ho ancora tempo”.
Cari miei, non date per scontato il vostro tempo. Non date per scontato il tempo in generale. Non provate a fregarlo, probabilmente lui l’avrà già fatto con voi almeno due volte.
Vivete l’attimo, vivete il momento. Abbiate il coraggio di tuffarvi nelle vostre decisioni e ridere se qualcosa non sarà come vi aspettavate. È quel piccolissimo secondo che costruisce la vostra vita, uno dopo l’altro. Quel piccolo numero, che molte volte non viene considerato, è così potente da farvi cambiare. Vi stravolgerà per sempre e magari non potrete più tornate indietro. Un giorno, magari, spererete di tornare anche solo di un secondo indietro.
Non abbiate fretta di sprecare il vostro tempo, lui non torna indietro.

Sempre, Vostra Autrice

 

Un pensiero su “Siamo gli artefici delle nostre azioni

  1. Lina scrive:

    Il sublime sta nell’anima di chi sa trasmettere una emozione semplicemente esponendo il proprio pensiero.
    Questa è la tua arte, Ylenia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *