“Now” è qui

Ylenia Di Martino con Luigi Asero, presentatore del libro Now

Ylenia Di Martino con Luigi Asero, presentatore del libro Now

Come molti sapranno, sabato 18 Novembre presso la Biblioteca Scarabelli di Caltanissetta c’è stata la presentazione di un libro scritto da una giovane ragazza di 15 anni.

Non vorrei essere di parte mentre descrivo ciò che è successo quel giorno e le sensazioni che ha suscitato questo evento, ma essendo stata dietro quel tavolo, parlando della trama e della copertina del libro e di molto altro, non riuscirò ad essere neutrale.

Proverò, nonostante ciò, ad essere concisa.

La copertina di "Now"

La copertina di “Now”

Il primo libro penso che sia stato, per ogni autore/autrice, il primo successo condivisibile con tutti i propri cari. Spiego cosa intendo per “condivisibile”: sapere che quello che hai scritto sarà letto da altre persone ti dà un senso di orgoglio che pochi possono conoscere, ma spero possano immaginare.

Scrivere, principalmente, è un’azione che sanno fare tutti, ma saper entrare nelle menti delle altre persone e scuotere qualcosa in loro è una cosa che pochi sanno fare. Ognuno di noi ha un dono e questo credo che sia uno dei più belli.

Vedere qualcuno ridere, sorridere o piangere per qualcosa che tu stesso hai scritto (fidatevi) è una cosa assolutamente sublime.

Avete in mano il potere di emanare emozioni a coloro che leggono le vostre opere.

Aver visto tutte quelle persone quel giorno, alla biblioteca Scarabelli, mi ha riempita di orgoglio nei miei confronti. Sapere che tutte quelle persone erano venute per me stava a significare che credevano e credono ancora adesso in ciò che faccio e che scrivo.

Sapere che posso donare loro qualcosa mi rende più forte e più sicura di me. Spero solo che sappiano che io scrivo principalmente per me stessa, forse è proprio questo il segreto che rende certi lettori tanto speciali e unici nei loro generi.

Concludo mandando un messaggio ai miei coetanei: nessuno, e ripeto nessuno, può eliminare o tranciare i vostri sogni. Nessuno conosce le vostre storie e le vostre capacità come voi stessi. Quindi, non lasciatevi ingannare dall’invidia degli altri e sappiate cogliere le opportunità. Andate avanti con le vostre idee, sbagliate o giuste che siano, nel bene e nel male, ma andate sempre avanti. Vivete sempre a testa alta e vedrete tutto con una prospettiva diversa.

Si sa, osservare le cose dall’alto e osservarle dal basso, in ginocchio, non è mai stata la stessa cosa.

Sempre, Vostra Autrice

 

A questo link potrete vedere il video integrale della 
presentazione di NOW (e decidere di acquistarlo online)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *