Disporre o meno di vita e non-vita?

Una sola considerazione a proposito della non-vita: è vero, le Sacre Scritture vietano di disporre della vita a noi semplici “umani”. Ed è naturalmente vero quando si tratta di togliere la vita altrui senza un motivo. Ma le Sacre Scritture non prevedevano l’uso di macchinari e farmaci capaci di interrompere quella naturale evoluzione che invece la Vita avrebbe.
Si riassume qui il tutto: non si può disporre della morte, ma nemmeno della non-vita!
E non c’è alcuna mancanza di rispetto a Dio o a qualsiasi Entità Suprema.
E ora, lasciate ai familiari il loro personale dolore.

Luigi Asero

Appassionato di informazione scrivo per passione su diverse testate. Sempre alla ricerca della verità.