Vittoria: sangue fra immigrati, un arresto

poliziaDue tunisini di 24 e 29 anni sono stati feriti nel centro storico di Vittoria (Rg). I due colpiti da un marocchino 35 enne sono stati soccorsi dalle unità del 118 giunte in piazza Manin e trasportati all’ospedale Guzzardi dove i sanitari sono intervenuti chirurgicamente per ricostruire i tendini delle loro mani, recisi dalle coltellate inferte dal marocchino. Entrambi sono stati giudicati guaribili in 45 giorni.

La Polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato marocchino Chahid Jebrou, 35 anni a casa del quale sono stati rinvenuti gli indumenti ancora sporchi di sangue e il coltello a scatto, con lama da 17 centimetri, usato per il duplice ferimento.

Ignoti al momento i motivi che avrebbero scatenato la lite e il ferimento dei due tunisini.