Studentessa scomparsa trovata senza vita

Giuditta-PernaNon dava più notizie di sé da mercoledì 21 gennaio, questa mattina il corpo senza vita di Giuditta Perna, studentessa universitaria 27enne è stato trovato sul greto del fiume Ofanto, tra i comuni di Aquilonia e Monteverde in Irpinia. Poco dopo è stata ritrovata anche la sua auto abbandonata poco distante.

I Vigili del Fuoco hanno così recuperato il cadavere ora trasferito all’istituto di medicina legale presso l’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi (Avellino). Il ritrovamento è stato fatto da una pattuglia dei Carabinieri impegnata nelle ricerche.

Non si avanzano al momento ipotesi precise sulle cause del decesso, informazioni dovrebbero arrivare dall’esame autoptico che sarà svolto a breve.

Giuditta Perna, 27 anni, era originaria di Calitri in provincia di Avellino, risiedeva con la sua famiglia a Ruvo del Monte (Potenza) e studiava all’università di Perugia.