Arrestato il marito di Elena Ceste

Elena-CesteMichele Buoninconti, marito di Elena Ceste è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri con le accuse di omicidio volontario e occultamento di cadavere. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip dr. Giacomo Marson che ha così accolto la richiesta del pm d.ssa Laura Deodato.
Il marito di Elena Ceste ne aveva denunciato la scomparsa il 24 gennaio 2014 dall’abitazione di Costigliole d’Asti, la donna è stata poi ritrovata cadavere lo scorso 18 ottobre. Il ritrovamento, avvenuto casualmente durante i lavori di scavo per la ripulitura di un canale di scolo nelle campagne vicino casa, ha cambiato l’esito delle indagini.

All’allontanamento volontario gli inquirenti non hanno dato molto credito sin dall’inizio. La donna infatti si sarebbe allontanata da casa senza alcun vestito (in un mese freddissimo) e senza occhiali, pur avendo una forte gradazione. Già dal 24 ottobre il marito Michele era ufficialmente indagato e proprio ieri sarebbe stato depositato in procura l’esito delle perizie medico-legali sul corpo della sfortunata Elena.