Piacenza: treno regionale coinvolto nel raid vandalico in stazione

Foto d'archivio, treno regionale

Foto d’archivio, treno regionale

I vandali che nella tarda serata di ieri hanno preso di mira alcune auto parcheggiate in stazione, nell’area accanto all’ex Ferrhotel, non hanno risparmiato neppure i treni, frantumando un finestrino del Regionale 2136.

Il treno era da poco arrivato nella stazione di Piacenza, dove sarebbe rimasto in sosta la notte per effettuare il Regionale delle 5.29 per Bologna.

Per evitare la cancellazione della corsa, il finestrino è stato messo in sicurezza con l’applicazione di una speciale pellicola. Completato il servizio odierno sarà inviato in officina per la riparazione.

Fra le conseguenze di questi atti vandalici, oltre ai danni economici per l’azienda, vi sono infatti gli effetti del fermo forzato in officina, che possono provocare cancellazione di servizi o riduzione dei posti disponibili.

Trenitalia sporgerà denuncia contro ignoti.