Offensiva Boko Haram in Nigeria, 2000 morti?

Le groupe islamiste nigérian Boko Haram a pris le contrôle samedi d'une base militaireDa domenica i miliziani di Boko Haram attaccano la città di Baga, nel nordest della Nigeria. Dopo il primo attacco sferrato domenica oggi un secondo ancora più violento. Secondo la BBC potrebbero esserci duemila vittime. Testimoni parlano di centinaia di cadaveri lasciati sulle strade. La città di Baga sarebbe completamente devastata e data alle fiamme. Già domenica Boko Haram aveva preso il controllo della vicina base militare, sulle rive del lago Ciad.

Secondo fonti locali ci sarebbe un gruppo di 560 persone fuggito alle violenze e bloccate su un’isola del vicino lago, ma senza viveri né acqua. Freddo e malaria potrebbero così completare quanto iniziato dai miliziani estremisti. Richieste d’aiuto giungono anche dal vicino Camerun.

Purtroppo sono poche e frammentarie le notizie che giungono, di certo un’altra catastrofe umanitaria è in corso e sempre più si avvicina quello che potremmo definire lo “spettro Rwanda”.