Infarto nella notte, ci ha lasciati Pino Daniele

pino danieleUn altro grande della musica italiana ci ha appena lasciato, si tratta di Pino Daniele, stroncato da un infarto nella notte. La notizia è stata data via web da Eros Ramazzotti che si Instagram ha dato l’annuncio con queste parole: “Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perché eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo“.

Poco dopo sono arrivati i messaggi di cordoglio anche da parte di Fiorella Mannoia, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Laura Pausini, del suo stesso staff.

Una notizia improvvisa che ha colto tutti di sorpresa. Pino Daniele avrebbe compiuto a marzo 60 anni, lascia moglie e cinque figli.

L’ultima apparizione pubblica di Pino Daniele è stata cinque giorni fa da Courmayeur quando Pino Daniele ha partecipato a “L’anno che verrà”, l’appuntamento di Capodanno su Rai Uno.

Sulle pagine online del Corriere della Sera, lo ricorda un altro napoletano, Nicola Saldutti. Di lui, fra l’altro, dice: “La sua non era solo la musica, ma l’anima della sua città. Scorrere i titoli di Pino Daniele vuol dire attraversarla da cima a fondo. Viverci. Non solo per la grande poesia che le ha dedicato, dal titolo «Napule è», ma per quel misto di tenerezza e nostalgia che scorre nelle parole di pezzi come «Quann’ Chiove», «Putess’ Essere allero». O della canzone dedicata a «Fortunato», che vendeva con il suo carretto i taralli per i suoi vicoli.

Ci piace ricordarlo così, da napoletano verace, “anema e core”.

Luigi Asero