Meridiana: in 279 danno l’addio alla compagnia

meridianaSono 279 i dipendenti (su 1634 dichiarati in esubero) che hanno accettato di non opporsi al licenziamento firmando la relativa lettera. Si tratta del 16% composto da 33 piloti, 103 assistenti di volo, 97 amministrativi e 46 tecnici assegnati finora agli aeroporti di Olbia (164) e Milano Malpensa (115).
Accettando, lo scorso 27 dicembre, accedono così alle regole più favorevoli alla mobilità (che cesseranno con il prossimo uno gennaio) e che consentiranno loro di beneficiare di un incentivo economico di 15 mila euro lordi.

Meridiana, dal suo lato, ieri ha fatto sapere che “venendo in contro alla richiesta di alcuni dipendenti, ha esteso fino a tutto domani, 30 dicembre, la possibilità di definire l’uscita volontaria dall’azienda presso la stessa sede di Olbia utilizzata in data odierna, sia attraverso la presenza diretta, sia con una apposita delega“, inoltre aggiunge sempre l’azienda che è”disponibile ad accogliere eventuali manifestazioni di non opposizione che dovessero pervenire successivamente al 30 dicembre. In questo caso, non sarà più possibile usufruire dell’anno di mobilità ulteriore previsto per i lavoratori che hanno sede in Sardegna, ma verrà comunque riconosciuto dall’azienda l’incentivo pari a 15.000 euro (lordi) e la concessione dei biglietti, come previsto nel Verbale di Accordo sindacale del 27 dicembre scorso

 

 

Per chi tra gli esuberi cambiasse idea, Meridiana si rende “”.