• Home »
  • EVENTI »
  • A Palermo “Artedonna”. Cento anni d’arte femminile in Sicilia, 1850-1950

A Palermo “Artedonna”. Cento anni d’arte femminile in Sicilia, 1850-1950

artedonna1Quella che si svolge a Palermo dallo scorso 25 febbraio è un omaggio all’arte solo al femminile che ha visto coinvolte numerose esponenti siciliane nel secolo che va dal 1850 al 1950.

Artiste che troppe volte vengono messe in disparte nella produzione pittorica italiana, discriminate dai più famosi e venerati artisti uomini, ecco che adesso si rivelano al pubblico in questa mostra che fa parte del “Circuito del Mito”.

L’esposizione proposta nei locali della splendida cornice del Reale Albergo delle Povere di Palermo ci propone è stata curata da Anna Maria Ruta: l’esposizione rimarrà aperta fino al 25 aprile 2012 e si possono ammirare una serie di dipinti, in modo da indagare la produzione dal 1850 fino al secondo dopoguerra.artedonna2Si tratta di opere di artiste sia siciliane di nascita che d’adozione. Doverosamente questa mostra in rosa si concluderà omaggiando Carla Accardi, capostipite di un nuovissimo capitolo nella storia dell’arte contemporanea.

Sono 170 le opere in mostra, provenienti sia da collezioni private che pubbliche, per un totale di 33 pittrici, tutte molto importanti. Fra i nomi, spiccano Elisa Maria Boglino, Ida Nasini Campanella, Adelaide Atramblè, Herta Schaeffer Amorelli e O’Tama Kiyohara.

La mostra è stata realizzata grazie anche alla collaborazione con l’assessorato regionale ai Beni culturali e dell’Identità siciliana.